Menu Natale 2012, i piatti della festa

Arriva Natale e arriva il tempo delle scorpacciate – sapete già cosa cucinare per i vostri cari e i vostri amici? Ma soprattutto, quando  festeggerete?

La tradizione, infatti, varia da famiglia a famiglia: alcuni festeggiano la sera della vigilia con una grande cena a base di pesce, mentre altri preferiscono stare leggeri con ravioli in brodo e altre specialità light per poi fare le cose in grande durante il pranzo del 25 – altri ancora, cominciano a mangiare dal 23 e non smettono fino all’epifania!

Qualsiasi sia il vostro caso, Kelkoo vi propone qualche ricetta proveniente dai migliori siti di cucina del Web!

Cannelloni di crepe al prosciutto (RicetteNatale.Com)

Ingredienti:

400 g – prosciutto cotto, 2 – uova, 2 cucchiai – farina 00, 1 tazza – besciamella, 1 bicchiere – latte, q.b. – Parmigiano Reggiano, sale, burro

Preparazione:

Prima di iniziare, prepara la besciamella. Quindi prepariamo le crêpe: clicca di seguito per la ricetta delle crêpe e della besciamella.

Trita il prosciutto cotto finemente, quindi mescolalo insieme al Parmigiano Reggiano, in quantità a tuo piacimento. Regola di sale e aggiungi al ripieno due cucchiai di besciamella. Comincia a far scaldare il forno a 180 gradi. Deposita una cucchiaiata del ripieno sopra ognuna delle tue crêpe, quindi racchiudilo proprio come fossero dei cannelloni, avvolgendole a una a una. Imburra una pirofila, e sistemaci i tuoi cannelloni-crêpe ripieni. Quindi ricoprili con la restante besciamella, facci piovere sopra qualche fiocco di burro e una grattuggiata di Parmigiano Reggiano, e passa in forno a gratinare per mezz’ora. Servili caldissimi!

Cotechino in crosta (ChefSilvia.it)

Ingredienti

1 cotechino (600 gr circa) – 200 gr di pasta brisé – 200 gr di prosciutto cotto affumicato – 1 uovo – 300 gr di spinaci – sale e pepe q.b. – 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva – 1 spicchio di aglio -

Preparazione:

Immergete la busta del cotechino (senza aprirlo) in una capiente casseruola che contenga tanta acqua bollente da coprirlo completamente e fatelo cuocere per 20 minuti circa. Trascorso il tempo indicato togliete la busta dall’acqua, apritela da un lato, scolate il liquido interno e recuperate il cotechino che dovrete spellare. Pulite gli spinaci e fateli lessare in una capiente casseruola con poca acqua salata. Scolateli, strizzateli bene e fateli saltare in padella con l’olio, sale, pepe e uno spicchio di aglio in camicia. Stendete la pasta brisé su carta da forno, copritela con fette di prosciutto, appoggiatevi sopra gli spinaci (privati dell’aglio), sistemate al centro il cotechino e con l’aiuto della carta da forno avvolgete il cotechino con gli spinaci, il prosciutto e la pasta sigillando bene le estremità. Spennellate la superficie del cotechino in crosta con l’uovo leggermente sbattuto e decorate con gli scarti della pasta brisé. Con l’aiuto della carta da forno trasferite il cotechino in crosta su una placca e cuocete per 20-25 minuti a 180 gradi fin quando la superficie della pasta sarà ben dorata. Sfornate il cotechino in crosta e servitelo a fette con un ricco contorno di patate arrosto.

Completate il tutto con una bella fetta di pandoro o panettone artigianale e voilà! Il pranzo (o la cena) di Natale è servito!

Buon appetito da Kelkoo!

 

Questa voce è stata pubblicata in Casa, Cucina e Ricette e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>