Smartphone Natale 2012, ecco i top cellulari

Per Natale 2012 desiderate regalare o regalarvi uno smartphone ma non sapete come orientarvi? In effetti la scelta in commercio è davvero tanta, ed è difficile perdersi tra le moltissime offerte presenti sul mercato. Ci sono però dei modelli con cui un acquisto di successo è assicurato, molti dei quali si trovano all’interno dello Speciale di Natale di Kelkoo. Ecco dunque i modelli top per il Natale 2012!

1. iPhone 5

Il re incontrastato tra gli smartphone, l’iPhone 5 è sicuramente il regalo più ambito di questo Natale. i

2. Galaxy S III

Dopo l’iPhone 5, il cellulare più desiderato per il Natale 2012 è sicuramente Galaxy S III, il gioiellino di Samsung. Uscito agli inizi del 2012, negli ultimi mesi dell’anno si è rinnovato con una serie di colori nuovi (tra i quali il tanto ambito nero e un bel rosso profondo) e continua ad attestarsi tra i top smartphone grazie alle sue grandiose caratteristiche!

3. Nokia Lumia 920

Nella corsa tra i migliori smartphone rientra anche Nokia, che con la sua serie Lumia, e specialmente con l’ultimo arrivato Lumia 920, mira ad intaccare la supremazia conquistata nell’ultimo lustro da Apple e Samsung e a riprendersi la leadership nel campo cellulari. Ci riuscirà? L’impresa è molto ardua – in ogni caso, il Lumia 920 è un ottimo prodotto!

Per le offerte di tanti altri cellulari, visitate la sezioen dedicata alla telefonia dello Speciale Natale di Kelkoo

Pubblicato in Telefonia | Contrassegnato | Lascia un commento

Regali Natale Tablet per tutti!

Tablet: una parola che sempre più spesso sentiamo pronunciare in questi ultimi anni – ed infatti, negli ultimi tempi, il tablet è diventato uno degli oggetti più richiesti dagli appassionati di tecnologia. Come spesso succede in ambito di prodotti tecnologici, però, i tablet in commercio sono moltissimi, e sono in crescita – se non si è esperti, è difficile scegliere quello che fa al caso nostro. Ecco una rapida guida per scegliere il tablet giusto per i nostri Regali di Natale, da fare agli altri o, perchè no, a noi stessi!

Il nuovo iPad

Il nuovo iPad è sicuramente uno dei tablet più ambiti in commercio – con le sue super caratteristiche e il richiamo della marca Apple, che ha sempre un gran fascino, iPad stupisce per gusto nel design e per la sofisticatezza delle sue specifiche tecniche, prime su tutti il Display Retina, che permette di vedere contenuti multimediali con una risoluzione altissima, e la fotocamera iSight, sche scatta a 5mpx e gira filmati a 1080p in HD.

iPad Mini

Come il suo “fratello maggiore”, anche iPad Mini è un tablet molto sofisticato e un regalo ambito; come il suo fratello maggiore, possiede altissime caratteristiche tecniche, rese ancora più invitanti dal formato tascabile di questo dispositivo che, non sorprendentemente, oltre ad essere un tablet con specifiche formidabili, è anche un oggetto di design con i fiocchi.

Samsung Galaxy Tab 2 10.1

Dopo i prodotti Apple, ecco il suo acerrimo rivale Samsung, con un tablet altrettanto valido il Galaxy Tab 2 10.1 . Software Android e processore dual core da 1GHZ, il Galaxy Tab 2 è un po’ meno potente del suo concorrente, ma è anche più economico. Pur non arrivando, secondo molti, ai livelli di design sopraffino di Apple, anche il Galaxy Tab 2 si presenta bene con un case sofisticato e con una impostazione grafica elegante.

Amazon Kindle Fire

Evoluzione naturale del Kindle, il famoso e-book reader basico di Amazon, il Kindle Fire è diventato un tablet a tutti gli effetti, pur mantenendo di fatto la sua impostazione iniziale, ovvero un metodo faicile per gli utenti di poter fruire dei contenuti a pagamento proposti da Amazon (libri, ma anche video, serie TV e film all’estero). Anch’esso con Android, per la ragione cui sopra il sistema operativo è fortemente customizzato da Amazon per rendere l’acquisto e la scelta di contenuti il più semplice possibile.

Google Asus Nexus 7

Poteva forse mancare il colosso Google all’appello di uno dei prodotti che sta facendo scintille nel mercato tecnologico? La risposta è ovviamente no! Ed ecco infatti il Nexus 7, nato dalla collaborazione del colosso informatico di Mountain View e Asus, azienda altrettanto apprezzata sopratutto nella produzione dei dispositivi mobili. Come la maggiorparte dei tablet in commercio, anche il Nexus 7 gira con Android – questo è il tablet più apprezzato dagli intenditori di tecnologia soprattutto  grazie al nome Google, ovviamente un sinonimo di Garanzia!

Se avete bisogno di ulteriori informazioni riguardo questi tablet, o se semplicemente desiderate vedere le offerte di vari negozi online, visitate le pagine di prodotto di questi tablet su Kelkoo!

Il nuovo iPad: http://www.kelkoo.it/v-100282123-ipad-3

iPad mini: http://www.kelkoo.it/v-100282123-ipad-mini

Samsung Galaxy Tab 2 10.1: http://www.kelkoo.it/p-tablet-e-ebook-reader-100282123/samsung-galaxy-tab-2-101-p5110-19805448

Amazon Kindle Fire: http://www.kelkoo.it/p-ebook-reader-kindle-100282123/amazon-kindle-fire-19756079

Google Asus Nexus 7: http://www.kelkoo.it/p-tablet-e-ebook-reader-100282123/asus-nexus-7-8gb-19819986

Buon Acquisto!

Pubblicato in Informatica, News Tecnologia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Regali Natale, iPod Apple

Per qualsiasi amante della Tecnologia, i prodotti Apple sono regali graditi. Se gli iPhone o i Mac sono regali un po’ troppo costosi, optate per un lettore multimediale della casa della Mela. I lettori multimediali Apple, che variano in forma e prezzo, sono conosciuti come iPod – scopriamo insieme i diversi modelli e le loro caratteristiche!

Apple iPod Shuffle 4a Generazione

Il più piccolo ed economico tra gli iPod, lo Shuffle è anche il più basico – nessuno schermo per questo lettore di file musicali che fa dell’essenzialità il suo punto di forza. Unica caratteristica che esula dal mero playback di file è la funzionalità VoiceOver, che, tramite una voce autogenerata, legge il nome del file durante l’ascolto. Per il resto, è utile per chi desidera un lettore mp3 senza troppi fronzoli!

Apple iPod Nano Settima Generazione

iPod Nano si attesta come il lettore multimediale di fascia media nella gamma iPod. Nano ha uno schermo LCD Touch, ed è in grado di supportare il playback non solo di file audio, ma anche di file video; inoltre ha una serie di caratteristiche che lo rendono un lettore multimediale portatile molto completo (tra queste una Radio FM integrata e Accellerometro per migliorare la fruizione dei contenuti multimediali). Infine, ha anche un sistema di connettività Bluetooth molto utile per interfacciarsi con altri dispositivi per lo streaming o la condivisione dei files.

Apple iPod Touch Quinta Generazione

Ed eccolo il Re dei lettori Apple: iPod Touch, un dispositivo per la lettura di contenuti multimediali e molto, molto altro. Infatti, il Touch è a tutti gli effetti un iPhone 5, senza però la funzione telefonica! Con il magnifico Retina Display da 4 pollici, la fotocamera iSight da 5 mpx che gira filmati da 1080p in HD e le tante altre caratteristiche come il chip A5, iPod Touch 5g è probabilmente il lettore di contenuti multimediali più completo che ci sia in commercio al momento.

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Regali Natale 2012: console Wii U Nintendo

La data è vicina: sarà disponibile all’acquisto dal 30 Novembre  infatti Nintendo Wii U, la nuova console  della casa nipponica, che ha già causato controversie nel mondo dei gamers. La ragione? La sua peculiare realizzazione, che lascia gli appassionati di videogames perplessi.

Eppure i numeri ci sono: rispetto alle sue dirette concorrenti (ovvero la Xbox 360 di Microsoft e la Playstation 3 di Sony, infatti, la Wii U ha una memoria RAM 4 volte più veloce, una capacità computazionale 20 volte superiore alla Nintendo Wii (grazie alla scheda grafica a tecnologia GPGPU) e un lettore ottico con una capacità di caricamento del disco notevolmente migliore (Wii U carica 22.5MB al secondo, mentre Xbox 360 10.57 e Playstation 3 9MB). Ecco le caratteristiche tecniche in dettaglio:

  • CPU PowerPC serie 7 IBM con processo produttivo a 45nm
  • Scheda Grafica: GPGPU AMD Radeon con supporto di effetti equivalenti a DirectX 11
  • Memoria principale: 2GB RAM
  • Lettore ottico con velocità di 22,5MB al secondo
  • Dischi proprietari Nintendo contenenti fino a 25GB di dati nel single layer e 50GB nel dual layer
  • 4 porte USB 2.0, un lettore schede SD ed una porta HDMI

Parte della controversia è nata grazie, o a causa, a seconda dei punti di vista, il peculiare controller della console, il cosiddetto GamePad. Il GamePad non è infatti un normale joystick – è un vero e proprio tablet touchpad da 6 pollici grazie al quale l’esperienza di gioco viene arricchita. Ovviamente, questo comporta un certo “peso” – i gamers che hanno provato il nuovo GamePad si sono lamentati della scomodità del controller e hanno detto di preferire di gran lunga il vecchio controller WiiMote, oppure il Wii U Pro Controller, più simile in forma ai classici pads delle console tradizionali. Certo è che il GamePad con caratteristiche come altoparlanti stereo, microfono, giroscopio, accelerometro e una fotocamera digitale è sicuramente una innovazione nel mondo delle consoles.

Anche alcuni giochi per Wii U sono stati creati appositamente per la tecnologia con GamePad: l’esempio più lampante, per ora, è ZombiU, videogame alla Resident Evil (seppur più articolato) che sfrutta appieno la tecnologia del GamePad tramite una serie di azioni pensate appositamente per il dispositivo. Sebbene la console non sia ancora uscita, ci sono già alcuni titoli disponibili per la nuova Wii, tra cui annoveriamo la terza parte della saga Assassin’s Creed, NintendoLand, Tekken e Mass Effect 3 – ma Nintendo ha già preannunciato che il catalogo per Wii U sarà molto ben fornito.

La data di uscita di Wii U in Italia è prevista per il 30 Novembre, giusto in tempo per il Natale 2012, e saranno disponibili diversi pacchetti bundle, contenenti diverse cose: il primo bundle, denominato Basic Pack, conterrà un Wii U Bianco con memoria interna da 8GB, un Wii U GamePad bianco, un cavo HDMI e un alimentatore per la console e il Wii U GamePad. Il Premium Pack sarà invece costituito da un Wii U Nero con memoria interna da 32GB, un Wii U GamePad nero, un cavo HDMI, un alimentatore per la console e il Wii U GamePad, uno stand per la console e il Wii U GamePad, stand per ricaricare il Wii U GamePad, gioco Nintendo Land, una sensor bar e Nintendo Network Premium, gli stessi elementi contenuti nello ZombieU Premium Pack , che avrà però in aggiunta il gioco ZombiU.Se non riuscite ad aspettare la data di rilascio in Italia, però, recatevi nella pagina dedicata a Wii U su Kelkoo – potrete preordinare il vostro bundle già da ora!

Pubblicato in Console e videogiochi, News Tecnologia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

EarPods, le cuffie di Apple

Ci è voluto un po’ di tempo ma, alla fine, Apple ha deciso che era giunto il momento di rinnovare la propria offerta nel mercato auricolari!

Le nuove cuffie Apple EarPod hanno migliorato la qualità del suono, hanno una forma migliore ed ergonomica, definita dalla geometria del padiglione auricolare, e una migliore protezione dal sudore e dall’acqua, una caratteristica molto utile se si utilizzano queste cuffie per lo sport.

All’interno del EarPod, sembrerebbe che la tecnologia non sia cambiata significativamente, a parte alcuni dei materiali utilizzati. Le membrane degli altoparlanti di plastica sono state sostituite con membrane di carta che dovrebbero essere più resistenti, presentare meno probabilità di rottura e, in teoria, fornire un tono migliore dei bassi.

Le nuove cuffie Apple saranno in vendita ad un prezzo di circa €30 – molti siti di reviews stranieri dicono che queste cuffie sono buone se offerte come accessorio gratuito per iPhone o iPod, ma che non vale la pena acquistarle come prodotto a se stante. Il verdetto, come al solito, lo stabilirà il mercato a distanza di qualche mese!

Pubblicato in News Tecnologia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Steve Jobs, un anno dalla morte

Il 5 Ottobre del 2011 ci lasciava Steve Jobs, il carismatico leader della Apple, considerato da molti come un genio. L’attuale CEO di Apple, Tim Cook, ricorda così lo stimato collega e amico nel primo anniversario della sua morte:

La morte di Steve Jobs è stato un momento triste e difficile per tutti noi. Spero che oggi tutti possano riflettere sulla sua vita e sulle tantissime cose da lui fatte che hanno reso il mondo un posto migliore.

Uno dei più grandi regali che Steve ha donato al mondo è stata Apple. Nessuna compagnia ha mai ispirato tanta creatività o ha mai determinato degli standard così alti per se stessa. I nostri valori vengono proprio da Steve e il suo spirito sarà per sempre alla base della filosofia Apple. Abbiamo il grandissimo privilegio e l’enorme responsabilità di portare avanti la sua eredità.

Sono incredibilmente orgoglioso del lavoro che stiamo facendo, di realizzare prodotti che i nostri clienti amano, di sognarne di nuovi che li delizieranno più avanti nel tempo. E’ un tributo eccezionale alla memoria di Steve e a quello per cui lui ha sempre combattuto.

Tim

Oltre a questo toccante tributo verbale, sul sito apple.com è stato pubblicato un commovente video in bianco e nero che ricorda i momenti salienti della vita di Steve. Vai al video

 

Pubblicato in News Tecnologia | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Kindle Fire, Amazon sfida Apple

Amazon entra di tutto diritto nella sfida sui tablet e attacca con forza la casa di produzione di Cupertino con il Kindle Fire, nuovo prodotto dalle caratteristiche di tutto rispetto che potrebbe intaccare la supremazia Apple nel campo tablet.

Scopriamo insieme il prodotto di punta di questa presentazione: è il Kindle Fire HD, schermo da 8.9 pollici, risoluzione 1280X800, videocamera HD frontale, peso 395 grammi, spessore di 10.3 millimetri, uscita HDMI, processore Dual-core 1.5GHz OMAP4470 Texas Instruments. Sarà disponibile in due formati di memoria, da 16 o 32 Gb per la versione Wi Fi, e 32 o 64 Gb per la versione 4G (che prometti di essere il 40% più veloce dell’iPad 3), e avrà 11 ore di autonomia della batteria. Oltre alle specifiche stellari, questo nuovo tablet che mira a scalfire la strapotenza della Mela in questo settore ha un altro fattore davvero competitivo che potrebbe far tremare qualche sedia a Cupertino, il prezzo. Il gioiello di punta di Amazon sarà infatti in vendita ad un incredibile prezzo di 499 dollari (circa 390 euro), ben 230 dollari di differenza con il prezzo di iPad 3, fissato a 729 dollari (570 euro circa) ad oggi.

Ma, durante l’evento Amazon sono stati presentati altri modelli ancora più economici: per 159 dollari, Amazon ripropone il primo Kindle Fire, rivisitato con un nuovo processore; vi basteranno circa 119 euro per aggiudicarvi un Kindle PaperWhite, il reader classico potenziato con retroilluminazione e schermo touch; con soli 79 euro invece, potrete portare a casa il reader classico senza fronzoli, anch’esso potenziato e più veloce. Completano la gamma la versione wi-fi del Kindle Fire HD 8.9″, con le stesse specifiche del fratello maggiore, in vendita a 299 e il Kindle Fire HD semplice, che si differenzia per lo schermo, da sette pollici, la risoluzione, 1200×800, e il processore un po’ meno potente, in vendita a $199.

In Italia i nuovi tablet Amazon saranno in vendita a partire da Novembre. Da che parte state? Fedeli alla famiglia iPad e Apple, o curiosi verso i nuovi Kindle Fire?

Pubblicato in Informatica, News Tecnologia | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Samsung presenta Galaxy Note II… a sorpresa!

La corsa dei produttori di smartphone non si arresta, e la frenesia del “chi annuncia prima” è in piena regola. Come avevamo già annunciato qualche settimana fa, Apple dovrebbe tenere una conferenza il 12 Settembre per svelare, a quanto dicono le indiscrezioni, il nuovo attesissimo iPhone 5. Questo significa che le altre case di produzione di telefoni smart devono correre ai ripari, e annunciare i nuovi prodotti in fretta e furia, per non perdere l’attimo.

E sembra proprio questo il caso del colosso Samsung, che il 29 Agosto, inaspettatamente, durante l’evento tenutosi a Berlino denominato Samsung Mobile Unpacked, ha svelato un nuovo prodotto, il Samsung Galaxy Note II. La mossa di Samsung è stata più che chiara – giocare di anticipo su un altro competitor.

Il competitor in questione, però, non è Apple, bensì Nokia. Infatti, il nuovo Samsung Galaxy Note II è basato non sul classico Android utilizzato solitamente dai telefoni coreani, bensì su piattaforma Windows Mobile, il prodotto Microsoft che finora aveva usato quasi esclusivamente solo Nokia, brand finlandese una volta leader nella produzione di telefoni cellulari che ora fatica a ritrovare il proprio lustro. E proprio questa mossa di Samsung potrebbe essere detrimentale per la finnica Nokia – il nuovo Note II infatti è il primo smartphone in commercio ad avere Windows Mobile 8, una feature che doveva essere di spicco durante la presentazione della nuova serie Lumia di Nokia, prevista a New Yoprk per il 5 Settembre. Gioco d’anticipo per Samsung dunque, che potrebbe essersi mossa d’anticipo non solo per mettere i bastoni tra le ruote al competitor finlandese, bensì anche per rimediare ai danni di immagine provocati dal recento verdetto che costringe la casa coreana a pagare oltre un miliardo di dollari a Tim Cook e alla sua Apple per infrazione di copyright. Vedremo chi la spunterà in questa ennesima battaglia a suon di releases – una cosa è certa: Nokia dovrà presentare un prodotto davvero eccezionale per poter contrastare i colossi sempre più in espansione della telefonia mondiale.

Pubblicato in News Tecnologia, Telefonia | Commenti disabilitati

Android continua a dominare il mercato smartphone

Ottime notizie per il robottino verde, ormai dominatore di mercato: Android è in rapida, rapidissima ascesa per popolarità nell’ambito Smartphone, e la sua scalata verso la dominazione di mercato sembra non arrestarsi davanti a nulla.

Ne sanno qualcosa Nokia e Blackberry, che stanno pagando il prezzo della diffusione sempre più estesa del sistema operativo sviluppato dal colosso della tecnologia Google – il marchio “della mora”, Blackberry, che una volta competeva, seppur con successi nettamenti inferiori, con iOS e Android, adesso perde un significativo 32,1%.Nettamente peggiore la casa di produzione finlandese Nokia, una delle aziende che insieme a Motorola contribuì alla diffusione del concetto di telefono cellulare, che perde un devastante 64,7% sul mercato a causa della poco azzeccata (finora) collaborazione con Microsoft e Windows Mobile.

Il dominio schiacciante di Android porta invece ottime notizie al colosso coreano Samsung, che ha potenzialmente fatto la scelta più azzeccata di mercato degli ultimi decenni nel siglare la partnership per l’utilizzo di questo OS open source – i telefoni di gamma top del brand, come il Galaxy S2 o il nuovissimo, ma già molto popolare, Galaxy S3, stanno letteralmente distruggendo le classifiche di vendita – si basti pensare che il 48.2% dei telefoni Android nel mondo è firmato Samsung. Quando si dice l’intuito per gli affari… Resta da vedere cosa si inventeranno i competitors per cercare di contrastare questa salita al potere Androidiana: già il prossimo 12 Settembre Apple potrebbe infatti presentare l’iPhone 5, destinato sicuramente a dare “fastidio” alle vendite Samsung/Android. Sempre in Autunno, Nokia potrebbe avere il riscatto, purchè poco probabile, con l’uscita di Windows Mobile 8. Intanto il robottino gongola…

 

Pubblicato in News Tecnologia, Telefonia | Contrassegnato , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

iPhone 5, presentazione il 12 Settembre?

Quando si pronuncia il nome Apple, il mondo della tecnologia va in subbuglio, tanto più se vicino al brand di Cupertino si accostano le parole “nuova uscita”. E di nuove uscite si tratta – è stato infatti svelato da fonti molto attendibili che la Mela più famosa del mondo tech rivelerà i suoi prossimi prodotti il 12 Settembre 2012.

E non si tratta di una soft release, ma di una presentazione davvero attesissima: sembra infatti che, durante il keynote che secondo il sito francese App4Phone.fr si terrà appunto fra poco meno di due mesi, verrà presentato l’ambitissimo iPhone5 (o forse nuovo iPhone, come successe per l’iPad qualche mese fa?). Naturalmente si tratta solo di un rumour per ora – come al solito, Apple si rifiuta di commentare. Oltre alla data del keynote, che sembra comunque verosimile, le indiscrezioni si fanno fitte per quanto riguarda le specifiche del nuovo dispositivo. Si parla di una grandezza leggermente superiore della superficie complessiva dello smartphone, forse per seguire l’onda del più grande competitor dell’iPhone, la serie Galaxy S di Samsung; l’introduzione del chip NFC, ovvero il dispositivo che servirà per i pagamenti immediati, e della connettività 4G multistandard. L’unico rumour che per ora ha indispettito finora è la potenziale presenza di un connettore dock più piccolo rispetto a quello utilizzato finora sui dispositivi Apple – cioè ha già creato un discreto malcontento sia nei produttori di accessori, che si vedrebbero costretti a rivedere i propri stock, sia nei consumatori, che dovrebbero buttare via cavi, docking station e quant’altro acquistati finora in favore di articoli compatibili con il nuovo modello.

Oltre all’attesissimo smartphone, Apple potrebbe potenzialmente presentare altre attesa novità, ovvero l’iPad mini, sull’onda dei tablet dei competitor Samsung e Google; qualcuno insinua anche la possibilità di un iPod Maxi, capace di leggere e-books, oltre che a video e filmati.

Appuntamento allora a dopo le vacanze per una conferma (o smentita) ufficiale da parte di Apple!

 

Pubblicato in News Tecnologia, Telefonia | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati