Misure Bagaglio, ecco le dritte

Lo scenario è molto conosciuto: tutto pronto per partire, valigie, trolley e borse sono all’ingresso, quando sorge il dubbio – “avrò superato il peso o le misure consentite?”

Se avete mai provato questa sensazione, non disperate, non siete affatto gli unici. Sembra infatti che la tassa sul bagaglio in eccesso, sia per le misure bagagli sia per il loro peso, sia un fenomeno molto comune e la prima causa di malcontento tra i viaggiatori di tutta Europa, insieme ai ritardi di partenza dei voli.

Una delle prime linee aeree a tassare i passeggeri per il bagaglio in eccesso fu Ryanair, la linea aerea low cost famosa quasi più per la grande creatività nell’inventare tasse e orpelli da propinare ai suoi passeggeri che per i prezzi convenienti, ma tante altre compagnie, incluse le più famose, hanno da allora introdotto questa modalità. La ragione? La stessa di qualsiasi altra tassa – racimolare qualche spicciolo.

In questo caso, però, non si parla proprio di spiccioli – uno studio commissionato da Kelkoo UK ha stimato che solamente durante il 2011, i passeggeri britannici ansiosi di vacanze soleggiate hanno pagato in media un milione di sterline al giorno per questo sovrattassa, per un ammontare totale di £186 milioni. Il 32% si è lamentato della multa senza nessun risultato, il 15% ha risistemato i propri bagagli, mentre solo il 10% è riuscito a impietosire l’hostess di terra e a non pagare l’orpello.

Purtroppo per i viaggiatori low cost, però, questa tassa esiste. Meglio allora adottare qualche precauzione, piuttosto di doversi imbattere in litigi o ancora peggiori conseguenze all’inizio della propria vacanza. Ecco qualche consiglio:

-          Il primo, e più ovvio di tutti: mettete in valigia solo ed esclusivamente quello che vi serve. Controllate le previsioni meteo delle vostra destinazione e viaggiate leggeri.

-          Portate articoli che, eventualmente, potete lasciare in aereoporto, ad esempio vecchi asciugamani o lenzuola. A volte costa di più pagare per il peso in eccesso che liberarsi di articoli vecchi!

-          Se viaggiate in compagnia, dividetevi lo spazio dei bagagli: ci sarà sempre qualcuno che porta troppo, e qualcun’altro che invece ha un sacco di spazio in valigia!

-          Munitevi di una bilancia da bagaglio, o comunque pesate con una pesapersona il vostro bagaglio prima di recarvi in aereoporto – magari la pesata non sarà precisissima, ma avrete una idea di massima se rientrate nei pesi consentiti dalla vostra linea aerea.

-          E, infine: controllate sempre i siti internet della compagnia aerea prima di partire – è inutile e stressante litigare all’aereoporto se i limiti di peso sono chiaramente esplicitati nei termini di utilizzo!!

Pronti a partire senza pensieri? Prenotate un volo low cost con Kelkoo Viaggi!

 

Questa voce è stata pubblicata in Voli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.