Amsterdam da scoprire

Le possibilità, le attività e le cose da fare ad Amsterdam sono davvero infinite – c’è davvero tanto da fare e da vedere.

Il miglior inizio di giornata ad Amsterdam è con una colazione di Nielsen, dove vengono serviti degli ottimi piatti, anche vegetariani e vegani. Nielsen è ubicato nelle Negen Straatjes, nove strade parallele ai canali Prinsengracht, Keizersgracht, Herengracht e Singel. Queste nove stradesono piene di negozi stravaganti; visitate Laura Dolls per articoli di moda vintage, fermatevi al Brilmuseum per acquistare degli occhiali pazzoidi, e lascia che gli esperti a Poppendokter riparino le tue bambole e i tuoi orsacchiotti.Prima di lasciare la zona, ricordatevi di comprare degli squisiti cioccolatini alla Chocolaterie Pompadour, di passare vicino agli uffici del famoso brand Viktor e Rolf e di visitare il Tassenmuseum Hendrikje (museo di borse e borsette); il museo è situato in una bellissima “canal house” costruita nel 1664 e conserva ancora, in alcune stanze, l’arredamento originale. All’interno, una collezione permanente che include borse e creazioni di Louis Vuitton, Hèrmes, Gucci, Vivienne, Westwood, Alexander McQueen e tanti altri ancora, oltre alle esposizioni temporanee. Al termine della vostra visita, potete gustarvi un te come si deve nel cafè del museo, oppure rilassarvi nel bellissimo cortile.

Dopo aver visitato il museo, camminate lungo la Utrechtsestraat per andare a visitare il negozio di dischi Concerto, che vende sia nuove uscite che vecchi vinili, e al Mobilia Woonstudio, ai numeri 62 e 64, per dare un’occhiata agli ultimi trend nel campo dell’interior design. Per fare la spesa, recatevi invece all’inizio di Utrechtsestraat dove troverete Marqt, un supermercato che vende prodotti rigorosamente bio.Camminate poi verso FEBO, un fast food sulla Reguliersbreestraat per gustarvi una bella kroket (crocchetta) calda, e andate a scoprire quali film verrano proiettati al cinema Tuschinski, un cinema costruito nel 1921 con vari elementi architettonici, tra art deco e art noveau – guardate un film o fatevi semplicemente un giro, ne vale la pena!

Dopo il film, andate al Waterlooplei, il mercato delle pulci, dove potrete acquistare di tutto, da giacche di pelle in stile rock a costumi teatrali, e tanti altri oggetti curiosi; seguite per la Nieuwe Uilenburgerstraat e troverete la fabbrica di diamanti Gassan Diamonds, che è possibile visitare (la visita è molto raccomandata!) previa prenotazione; vicino a Gassan trovate il Nieuwmarkt – in questa zona, oltre al De Waag, troverete moltissimi pubs coffee shops e cafè, tra cui spicca il Loosje. State attenti, però: il De Waag si trova molto vicino al famoso quartiere a luci rosse, quindi non rimanete sorpresi se tra un caffè e una fetta di torta, vi apparrirà una donna poco vestita dietro ad una vetrina!

Facilmente raggiungibile a piedi c’è la China Town di Amsterdam, che include il quartiere di Zeedijke dove potrete trovare alcuni tra i migliori ristoranti cinesi della città, tra cui spiccano A-fusion e Kam-Yin. Proprio vicino al ristorante Kam Yin c’è Olofspoort, un bar storico dove potrete gustare del jenever, un tipo di gin locale, o il dolce liquore alla ciliegia. Ovviamente, la tua notte non deve terminare all’Olofspoort – Warmoesstraat, Rembrandtplein e Leidseplein sono location tutte piene di pub e bar. E, quando sorge l’alba, dormite nell’ostello Stayokay a Vondelpark o, se avete soldi da spendere, passate la notte al The Grand!

Prenota la tua vacanza ad Amsterdam con Kelkoo!

Questa voce è stata pubblicata in Città Europee e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.