In Love with Copenhagen

…sono le parole di una delle canzoni danesi più famose di tutti I tempi. E l’autore aveva ragione – ci sono molte ottime ragioni per amare Copenhagen…

Si comincia con un tour per la città per i vari canali, tramite i quali potrai avvicinarti alla Libreria Reale, a Nyhavn e alla famosissima Sirenetta seduta sulla sua roccia a Langelinje mentre guarda l’orizzonte. Fu il personaggio più famoso della storia della Danimarca, lo scrittore H C Anderson, a scrivere la triste fiaba sulla Sirenetta morta per un dispiacere d’amore, Sirenetta che è poi diventata il simbolo della Danimarca, pur essendo piuttosto piccola e deludente dal vivo, specie per quei turisti che arrivano da tutti i capi del mondo, persino dal Giappone, solo per ammirarla.


Per vivere l’esperienza da vero Danese d.o.c., dovresti visitare Christania e giocare a biliardo o a backgammon con uno dei locali mentre provi la loro birra alla canapa prodotta localmente, oppure Mindelunden, dove gli appartenenti alla resistenza danese furono giustiziati durante l’occupazione nella Seconda Guerra Mondiale. Dalla cima di Rundetårn potrai ammirare tutti i tetti rossi della Città Vecchia e, se vuoi goderti del cibo danese in un luogo che serva davvero specialità tradizionali, recati in uno dei moltissimi ristoranti e tavole calde presenti nelle viuzze intorno alla centro della città – aringhe e birre, il menu non potrebbe essere più tipico di così!

Vicino alla stazione Centrale trovi Tivoli, quello che sembra essere, secondo i racconti, il più antico parco divertimenti del mondo, anche se i locali tendono a preferire il parco Bakken, situato nella foresta chiamata Dyrehaven dai danesi. In questo luogo meraviglioso potrai mangiare zucchero filato tutto il giorno mentre “rischi la vita” sull’ottovolante di Bakken. Sempre nel parco potrai trovare l’antico teatro-ristorante Bakkens Hvile, dove ti sarà possibile assistere a show di varietà con showgirls.

Nell’area di Nørrebro potrai anche visitare il cimitero Assistens Kirkegården, dove H C Anderson, Soren Kirkegaard e tanti altri scrittori e attori danesi sono sepolti – questo cimitero è anche molto frequentato come zona di relax dai danesi, che amano sdraiarsi e stare in pieno relax nei prati dell’Assistens. Se invece ti piace l’arte, visita sicuramente Luisiana, il Museo di Arte Moderna, che si trova a nord di Copenhagen, più precisamente in una cittadina chiamata Humlebaek – non proprio in centro, quindi, ma se siete appassionati d’arte, vale la pena farsi qualche chilometro in più.

Il periodo ideale per visitare Copenhagen è sicuramente l’estate – l’estate danese offre lunghe notti luminose durante le quali ci si può sedere a Nyhavn, nel King’s Garden, alla spiaggia di Hellerup o ai giardini di Frederiksberg e provare una notte da ricordare, tra barbeques e gente allegra. Sempre in estate, più precisamente a Luglio, viene celebrato nella città il Festival del Jazz, con moltissime manifestazioni a tema. Prima di tornare a casa, non dimenticatevi di assistere ad uno spettacolo del Teatro Reale a Kongens Nytorv: i ballerini che danzano con sofisticata grazia ti faranno assaporare il privilegio di trovarti in un Paese ricco di antiche tradizioni.

Prenota adesso il tuo Volo + Hotel per Copenhagen su Kelkoo Viaggi!

Questa voce è stata pubblicata in Città Europee, Hotel, Voli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.