Bilbao: non solo Guggenheim!

Se non siete mai stati a Bilbao, tutto quello che conoscete della città è probabilmente il museo Guggenheim, che è fantastico – ma Bilbao è molto più di questo! Quindi, dopo aver visto Puppy, lo strasconosciuto cane di fiori che saluta i visitatori del museo, goditi un pintxos e un buon txakoli, e scopri tutto quello che Bilbao ha da offrire.

Per esempio, sulla riva del fiume (dove potrete anche ammirare moltissimi ponti che valgono la vostra visita, come lo Zubizuri o La Salve) c’è il Teatro Arriaga, uno splendido edificio neo-barocco del 1890 che è aperto alle visite del pubblico – un vero must see, come lo è il suo balcone dal quale, in Agosto, viene lanciato il txupinazo, il fuoco d’artificio che apre una delle feste più belle del mondo, la Aste Nagusia.

Dopo il Teatro Arriaga, fermatevi ad ammirare il Palazzo Euskalduna, un centro per conferenze e concerti dal design estremamente moderno che vale la pena vedere alla sera, quando è illuminato (da non perdere la Tree Forest, un agglomerato di lampioni che crea un effetto davvero particolare). Se vi trovate dalle parti dell’Euskalduna, fermatevi a visitare quella che è considerata, grazie all’arco che la sovrasta, la Cattedrale del calcio, ovvero lo stadio di San Mamès – per un’esperienza ancora più unica, gustatevi una partita dei “leoni” della squadra locale, l’Athletic de Bilbao. Se il calcio non fa per voi, dirigetevi nella direzione opposta verso la città vecchia: qui potrete vedere l’altra cattedrale di Bilbao -quella vera! – costruita nel 1397 e completamente rinnovata dopo l’allagamento del 1983. Se volete vedere un’altro tipo di chiesa ancora, andate alla Merced Church, sede della discoteca Bilborock. Vicino troverete il mercato di Ribera, con le offerte migliori di tutta la Spagna per quanto riguarda il pesce, che è circondato dagli spettacolari portici, dove potrete passeggiare!

Sicuramente meritevole di una visita il Museum of Art che ospita opere di El Greco, Zurbaran, Sorolla e Chillida, oltre che a esibizioni temporanee. Il museo si trova vicino il Parco Doña Casilda, il più grande di Bilbao, che ospita una statua dello stesso Chillida e tante anatre da sfamare! Altri parchi di Bilbao sono l’Etxebarria o il Memory Avenue.

Uno dei punti forti di Bilbao è il suo incredibile sistema di trasporti pubblici – la metropolitana è quasi un’attrazione a sè, come la stazione di Abando, decorata da bellissime vetrate, e quella di Feve, un simbolo della città.

Perdetevi nell’emozionante Bilbao: ammirate l’edificio Osakidetza, rimanete sorpresi dalle Torri Isozaki, entrate nella basilica di Begoña, stupitevi dell’imponenza del Bilbao Exhibition Center – scoprirete perchè Bilbao è una delle città più belle della Spagna!

Pubblicato in Città Europee | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Stoccolma, il fascino del Nord

Stoccolma è a volte conosciuta come la Venezia del Nord, grazie alle sue molte isole. E l’acqua è sicuramente la caratteristica migliore di Stoccolma, acqua di un blu scintillante d’estate e spesso coperta di neve d’inverno, che offre l’opportunità di svolgere attività come il kayak, la pesca, pattinaggio sul ghiaccio e anche il nuoto… in piena città! Anche se Stockholm è bellissima quando è ricoperta di neve, l’estate è decisamente la  stagione migliore per visitare la capitale della Svezia. La luce del tramonto è assolutamente magica e a metà estate, non è quasi mai notte. Il tempo è generalmente mite e la costa est della Svezia, ove Stoccolma giace, ha molte più ore di luce della costa ovest.

Se decidi di visitare Stoccolma in estate, una visita al grande arcipelago fuori città è d’obbligo. Moltissimi traghetti viaggiano su rotte verso le isole, più volte al giorno. I fan della famiglia reale possono prendere un tradizionale traghetto a vapore e dirigersi verso il Lago Mälaren per visitare il castello di Drottningholm, la residenza privata della famiglia reale svedese.

Per una esperienza più urbana di Stoccolma, dirigetevi verso Södermalm, l’area una volta proletaria e bohemienne divenuta trendy e alla moda. Su quest’isola potrai trovare tantissimi hotel, ristoranti e bar – se il tuo budget è ristretto, questa è la zona migliore per cenare fuori grazie alla presenza di tantissimi ristoranti di etnie diverse. Per una cena davvero memorabile con una vista mozzafiato della città, andate al Gondolen, un ristorante dai muri a vetro sospeso 33 metri da terra. E’ abbastanza caro, ma la qualità rispecchia i prezzi – la prenotazione è assolutamente necessaria.

Gli amanti della cultura troveranno pane per I loro denti a Stoccolma. Uno dei musei più popolari è il museo Vasa, situato sulla verde isola di Djurgården: l’attrazione più famosa è la nave che affondò nel suo viaggio di battesimo nel 1628 e che fu poi rinvenuta nel 1961. Ci sono anche moltissimi musei e gallerie d’arte – il più famoso è il Museo d’arte Moderna.

Se il design scandinavo vi interessa, Stoccolma è un posto eccellente per lo shopping. Se cercate gli ultimi trend, andate a Götgatan, a Södermalm; se invece volte comprare qualche souvenir, gli stretti vicoli di Gamla stan, la vecchia città che risale all’11esimo secolo, non vi deluderà.

Se visitate Stoccolma con dei bambini, visitate il museo per bambini Junibacken a Djurgården, che è dedicato alla letteratura infantile, principalmente dell’autrice Astrid Lindgren. Tra le attrazioni, puoi trovare la casa di Pippi Calzelunghe! Vicino potrete trovare anche lo zoo e museo all’aria aperta di Skansen , dedicato alla cultura tradizionale svedese, e il parco acquatico Gröna Lund.


Prenota ora il tuo volo economico per Stoccolma con Kelkoo!

Pubblicato in Città Europee, Ponti e weekend, Uncategorized, Voli | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Londra, consigli utili!

Londra è una GRANDE città e ha moltissimo da offrire. C’ qualcosa per tutti, sia che tu voglia vedere i tipici luoghi turistici della capitale britannica, sia che ti incuriosisca, invece, esplorare zone diverse e lontane dalle zone turistiche.

Se le vicende della Famiglia Reale ti appassionano, Buckingham Palace è un vero spettacolo. Puoi camminare per il The Mall, la strada molto conosciuta per le processioni reali e come l’ultimo segmento della London Marathon, prima di arrivare ai maestosi cancelli dorati e farti la foto con il balcone della Regina come sfondo, il balcone che ha ospitato tanti saluti reali e tanti primi baci, come quello di William e Kate. Buckingham Palace è aperto ai visitatori e si possono visitare sia gli interni, sia i giardini.

Un viaggio a Londra non può ritenersi completo se non si visita il Big Ben, la famosa torre dell’orologio delle Houses of Parliament. I visitatori possono salire i 334 gradini fino in cima alla torre per sentire davvero da vicino i rintocchi della campana più famosa del mondo!

Se i luoghi turistici non fanno per te, o se ne hai visti troppi, dirigiti a Covent Garden, che si trova nel West End di Londra, zona famosa per i suoi teatri ed i suoi musical, e che è davvero ricca di atmosfera, come lo sono le sue strade ciottolate, piene di negozi vintage e di gran moda. Altra peculiarità di Covent Garden sono gli artisti di strada, che variano dai clown improvvisati a veri e propri spettacoli. Nelle vicinanze c’è un famoso pub chiamato Punch & Judy: da lì potrete ammirare tutti gli artisti di strada mentre sorseggiate una ottima pinta di birra Inglese! Se invece preferite un break più sofisticato, andate al Covent Garden Hotel per un tè pomeridiano tradizionale, denominato “traditional cream tea” – non è un posto economico, ma è una esperienza da provare una volta nella vita! Per continuare poi il vostro shopping, dirigetevi a Notting Hill e godetevi il mercato di Portobello Road tra curiosità e antiquariato – e anche qualche imperdibile pezzo vintage per il vostro armadio!


Una bella area di Londra da visitare la notte è Brick Lane, che si trova nella zona est della città ed è conosciuta per la sua scena notturna come una tra le zone più cool della capitale britannica. Inoltre, ci sono moltissimi ristoranti di curry per preparare il vostro stomaco alla serata! Dopo cena, spostatevi in uno dei trendy bar della zona, come il Big Chill, molto amato dagli inglesi.

Londra è facilissima da raggiungere: prenotate un volo low cost tramite  la sezione Viaggi di Kelkoo!

Pubblicato in Città Europee, Ponti e weekend, Vacanze, Voli | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati

Il lato insolito di Parigi

C’è molto di più a Parigi che solo la Tour Eiffel, l’Arco di Trionfo o la Basilica del Sacro Cuore a Mont Matre. Elegante, eccentrica, autentica – ogni quartiere parigino ha la propria identità. Scopriamo oggi una delle aree più intriganti di Parigi, la zona Est, formata dal 10imo, 11esimo e 20esimo arrondissement della città degli innamorati!

Dove dormire

Per un soggiorno indimenticabile, prenotate una stanza al Mama Shelter. Questo hotel trendy posizionato nel 20esimo arrondissement è stato arredato da Philip Starck, il famoso designer. Puoi prenotare una stanza online e trovare tariffe scontate. Mama Shelter offre un fantastico ristorante ed un grazioso patio, perfetto per le serate di primavera!

Ristoranti

I francesi sono vanno molto fieri della propria cucina, che considerano –molto umilmente!- la migliore del mondo. Perchè non provi se dicono la verità? Prova La Bellevilloise in Boyer street. Questo posto non convenzionale è sede di una sala per concerti, un giardino sul tetto, e un ristorante molto carino chiamato Café-restaurant de la Halle aux Oliviers. La cucina da bistrot tipicamente parigino è qui rivisitata con il tocco audace e creativo di Samia, la talentuosa chef. Il ristorante è anche aperto il weekend per brunch – una tradizione americana ben accolta dai parigini.

Pubs

L’11esimo arrondissement è il posto da visitare per tutti gli animali da festa che vogliono bere un bicchiere (o due) tra amici e ballare tutta la notte. Una sola strada è in grado di soddisfare tutti i vostri desideri: Oberkampf street, la destinazione preferita il Giovedì sera da tutti gli studenti. Non perdetevi Le Chat Noir, uno dei pub più famosi della zona situata nella Jean Pierre Timbaud Street. La sua atmosfera rilassata e i suoi numerosi eventi (band di jazz, letture di poesia, etc) lor endono il posto ideale per iniziare la serata. Un altro luogo da non perdere e Place de la Bastille, sempre nell’11esimo arrondissement. La Bastiglia, la prigione dove la Rivoluzione Francese ebbe inizio nel 1789 è ora piena di pub che offrono sconti sui drink durante l’happy hour. Infine, se preferite luoghi che sapranno sorprendervi e che hanno un’atmosfera unica, andate verso Le Comptoir General al Quai de Jemmapes nel 10imo arrondissement – il suo arredamento particolare lo rendono un luogo davvero insolito.

 

Concerti

Come detto in precedenza, La Bellevilloise ha una bella location per concerti con un programma altrettanto buono, come La Maroquinerie, in Boyer Street. Infine, La Flèche d’or nel 20esimo arrondissement è una ex-stazione ferroviaria convertita in uno spazio per concerti, con un programma di qualità e biglietti a prezzi ragionevoli.

Prenotate ora il vostro viaggio a Parigi con Kelkoo!

Pubblicato in Città Europee, Vacanze, Voli | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Amsterdam da scoprire

Le possibilità, le attività e le cose da fare ad Amsterdam sono davvero infinite – c’è davvero tanto da fare e da vedere.

Il miglior inizio di giornata ad Amsterdam è con una colazione di Nielsen, dove vengono serviti degli ottimi piatti, anche vegetariani e vegani. Nielsen è ubicato nelle Negen Straatjes, nove strade parallele ai canali Prinsengracht, Keizersgracht, Herengracht e Singel. Queste nove stradesono piene di negozi stravaganti; visitate Laura Dolls per articoli di moda vintage, fermatevi al Brilmuseum per acquistare degli occhiali pazzoidi, e lascia che gli esperti a Poppendokter riparino le tue bambole e i tuoi orsacchiotti.Prima di lasciare la zona, ricordatevi di comprare degli squisiti cioccolatini alla Chocolaterie Pompadour, di passare vicino agli uffici del famoso brand Viktor e Rolf e di visitare il Tassenmuseum Hendrikje (museo di borse e borsette); il museo è situato in una bellissima “canal house” costruita nel 1664 e conserva ancora, in alcune stanze, l’arredamento originale. All’interno, una collezione permanente che include borse e creazioni di Louis Vuitton, Hèrmes, Gucci, Vivienne, Westwood, Alexander McQueen e tanti altri ancora, oltre alle esposizioni temporanee. Al termine della vostra visita, potete gustarvi un te come si deve nel cafè del museo, oppure rilassarvi nel bellissimo cortile.

Dopo aver visitato il museo, camminate lungo la Utrechtsestraat per andare a visitare il negozio di dischi Concerto, che vende sia nuove uscite che vecchi vinili, e al Mobilia Woonstudio, ai numeri 62 e 64, per dare un’occhiata agli ultimi trend nel campo dell’interior design. Per fare la spesa, recatevi invece all’inizio di Utrechtsestraat dove troverete Marqt, un supermercato che vende prodotti rigorosamente bio.Camminate poi verso FEBO, un fast food sulla Reguliersbreestraat per gustarvi una bella kroket (crocchetta) calda, e andate a scoprire quali film verrano proiettati al cinema Tuschinski, un cinema costruito nel 1921 con vari elementi architettonici, tra art deco e art noveau – guardate un film o fatevi semplicemente un giro, ne vale la pena!

Dopo il film, andate al Waterlooplei, il mercato delle pulci, dove potrete acquistare di tutto, da giacche di pelle in stile rock a costumi teatrali, e tanti altri oggetti curiosi; seguite per la Nieuwe Uilenburgerstraat e troverete la fabbrica di diamanti Gassan Diamonds, che è possibile visitare (la visita è molto raccomandata!) previa prenotazione; vicino a Gassan trovate il Nieuwmarkt – in questa zona, oltre al De Waag, troverete moltissimi pubs coffee shops e cafè, tra cui spicca il Loosje. State attenti, però: il De Waag si trova molto vicino al famoso quartiere a luci rosse, quindi non rimanete sorpresi se tra un caffè e una fetta di torta, vi apparrirà una donna poco vestita dietro ad una vetrina!

Facilmente raggiungibile a piedi c’è la China Town di Amsterdam, che include il quartiere di Zeedijke dove potrete trovare alcuni tra i migliori ristoranti cinesi della città, tra cui spiccano A-fusion e Kam-Yin. Proprio vicino al ristorante Kam Yin c’è Olofspoort, un bar storico dove potrete gustare del jenever, un tipo di gin locale, o il dolce liquore alla ciliegia. Ovviamente, la tua notte non deve terminare all’Olofspoort – Warmoesstraat, Rembrandtplein e Leidseplein sono location tutte piene di pub e bar. E, quando sorge l’alba, dormite nell’ostello Stayokay a Vondelpark o, se avete soldi da spendere, passate la notte al The Grand!

Prenota la tua vacanza ad Amsterdam con Kelkoo!

Pubblicato in Città Europee | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati

Oslo in Inverno

Oslo, la capitale della Norvegia, sorge tra mare e foreste. Questo ti dona l’opportunità unica di provare l’esperienza della vita di città pur essendo vicinissimi a grandi spazi naturali. Oslo è convenientemente situata vicino a moltissimi sentieri di cross country e pendii alpini.

Nella zona chiamata Marka, una zona periferica di Oslo ricca di vegetazione e colline, ci sono la bellezza di 2600 chilometri di sentieri cross country battuti, che sono disponibili sia per i residenti, sia per i turisti. Alcune piste sono anche illuminate la notte, il che ti permette di andare a sciare anche se il sole tramonta molto presto durante l’inverno. Le piste sono l’ideale sia per chi ha voglia di farsi una risposante sciata in mezzo alla foresta, sia per chi ha voglia di fare un allenamento completo. Oltre alle piste, vi sono ben 44 rifugi, alcuni aperti per la ristorazione, altri anche per il pernotto.

Se sei un entusiasta degli sport invernali troverai tante alternative vicino a Oslo. A soli 30 minuti dal centro c’è l’Oslo Winter Park, con 18 discese e 11 seggiovie. Il resort ha uno snowboard park  corredato di terrain e halfipipe, oltre ad avere qualcosa per tutte le età e i livello di preparazopme. E’ anche possibile noleggiare l’attrezzatura necessaria sul posto, e le discese sono illuminate 5 giorni a settimana.

Una altra opzione è Varingskollen, anch’esso a soli 30 minuti dal centro di Oslo. Questo centro ha 5 skilift, 5 discese e un area per bambini. Il terrain park in Varingskollen è il più grande dell’area di Oslo e include dei salti mozzafiato, ringhiere, e tante altre caratteristiche. Per arrivare a Varingskollen puoi prendere il treno da Oslo fino alla stazione di Varingskollen, che si trova a meno di 300 metri dall’ingresso del parco.

Se invece vuoi provare il brivido della slitta, Korketrekkeren fa proprio al caso tuo! Prendi la metropolitana verso Frognerseteren, e noleggia una slitta – e poi via, giù per i due chilometri di pista che attraversano la foresta, fino ad arrivare alla stazione della metropolitana di Midstuen, dove potrai riprendere il treno per Frognerseteren e scendere ancora ed ancora! Ma Korketrekkeren non è solo per bambini – sono infatti gli adulti i più assidui frequentatori di questa pista, che è completamente illuminata durante la notte.

Nel centro di Oslo potrai trovare Spikersuppa, che offre il noleggio di pattini per il ghiaccio. Spikersuppa si trova dietro il Nathional Theatre, tra la Karl Johans Gate (la strada principale che collega la Stazione Centrale di Oslo e il Castello Reale) e Stortingsgata e proprio qui potrai pattinare al suon di musica. C’è un’altra pista di pattinaggio, ancora più grande al Frogner Stadium, che si trova vicino al Vigeland Sculpture Park e, anche qui, potrai noleggiare i pattini. Ovviamente, potrai anche pattinare nella foresta quando i numerosi laghi che circondano Oslo si ghiacciano ma, attenzione! Il ghiaccio deve essere spesso almeno 4 cm!

Se praticare sport non è il tuo forte, ma preferisci guardare gli altri che lo fanno, recati ad Holmenkollen ad assistere ad una competizione di salto, biathlon o cross country – potrai respirare l’atmosfera, fare il tifo per il tuo preferito, grigliare hotdog, bere cioccolata calda mentre ti rilassi gustandoti la gara!

Prenota ora la tua vacanza a Oslo con Kelkoo!

 

Pubblicato in Città Europee, Vacanze | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

In Love with Copenhagen

…sono le parole di una delle canzoni danesi più famose di tutti I tempi. E l’autore aveva ragione – ci sono molte ottime ragioni per amare Copenhagen…

Si comincia con un tour per la città per i vari canali, tramite i quali potrai avvicinarti alla Libreria Reale, a Nyhavn e alla famosissima Sirenetta seduta sulla sua roccia a Langelinje mentre guarda l’orizzonte. Fu il personaggio più famoso della storia della Danimarca, lo scrittore H C Anderson, a scrivere la triste fiaba sulla Sirenetta morta per un dispiacere d’amore, Sirenetta che è poi diventata il simbolo della Danimarca, pur essendo piuttosto piccola e deludente dal vivo, specie per quei turisti che arrivano da tutti i capi del mondo, persino dal Giappone, solo per ammirarla.


Per vivere l’esperienza da vero Danese d.o.c., dovresti visitare Christania e giocare a biliardo o a backgammon con uno dei locali mentre provi la loro birra alla canapa prodotta localmente, oppure Mindelunden, dove gli appartenenti alla resistenza danese furono giustiziati durante l’occupazione nella Seconda Guerra Mondiale. Dalla cima di Rundetårn potrai ammirare tutti i tetti rossi della Città Vecchia e, se vuoi goderti del cibo danese in un luogo che serva davvero specialità tradizionali, recati in uno dei moltissimi ristoranti e tavole calde presenti nelle viuzze intorno alla centro della città – aringhe e birre, il menu non potrebbe essere più tipico di così!

Vicino alla stazione Centrale trovi Tivoli, quello che sembra essere, secondo i racconti, il più antico parco divertimenti del mondo, anche se i locali tendono a preferire il parco Bakken, situato nella foresta chiamata Dyrehaven dai danesi. In questo luogo meraviglioso potrai mangiare zucchero filato tutto il giorno mentre “rischi la vita” sull’ottovolante di Bakken. Sempre nel parco potrai trovare l’antico teatro-ristorante Bakkens Hvile, dove ti sarà possibile assistere a show di varietà con showgirls.

Nell’area di Nørrebro potrai anche visitare il cimitero Assistens Kirkegården, dove H C Anderson, Soren Kirkegaard e tanti altri scrittori e attori danesi sono sepolti – questo cimitero è anche molto frequentato come zona di relax dai danesi, che amano sdraiarsi e stare in pieno relax nei prati dell’Assistens. Se invece ti piace l’arte, visita sicuramente Luisiana, il Museo di Arte Moderna, che si trova a nord di Copenhagen, più precisamente in una cittadina chiamata Humlebaek – non proprio in centro, quindi, ma se siete appassionati d’arte, vale la pena farsi qualche chilometro in più.

Il periodo ideale per visitare Copenhagen è sicuramente l’estate – l’estate danese offre lunghe notti luminose durante le quali ci si può sedere a Nyhavn, nel King’s Garden, alla spiaggia di Hellerup o ai giardini di Frederiksberg e provare una notte da ricordare, tra barbeques e gente allegra. Sempre in estate, più precisamente a Luglio, viene celebrato nella città il Festival del Jazz, con moltissime manifestazioni a tema. Prima di tornare a casa, non dimenticatevi di assistere ad uno spettacolo del Teatro Reale a Kongens Nytorv: i ballerini che danzano con sofisticata grazia ti faranno assaporare il privilegio di trovarti in un Paese ricco di antiche tradizioni.

Prenota adesso il tuo Volo + Hotel per Copenhagen su Kelkoo Viaggi!

Pubblicato in Città Europee, Hotel, Voli | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Elettrodomestici Colorati: allegria in valigia!

Bollitore a immersione da viaggio Rommelsbacher

Viaggiare è una delle cose più belle che esistano, e su questo non si discute. Mettersi in moto, però, comporta una serie di aggiustamenti alla vita di tutti i giorni, e uno di questi è sicuramente rinunciare alle comodità che si hanno usualmente nella propria abitazione. Non è detto, però, che se dobbiamo intraprendere un viaggio, è necessario lasciare tutto a casa, sopratutto se programmiamo un soggiorno in appartamento o in un hotel low cost, dove alcuni elettrodomestici potrebbero mancare.

 

Bosch TDA3630

Per ravvivare la nostra valigia, un buon suggerimento è di optare per degli elettrodomestici colorati, dalle forme giovani e moderne, realizzati con materiali resistenti agli urti e di colori brillanti – dite addio ai soliti elettrodomestici bianco spento! Un primo esempio di elettrodomestico da viaggio è il Ferro da Stiro Bosch TDA3630, un potente ferro a vapore, senza caldaia, così da risultare pratico senza dover rinunciare ai risultati professionali. In più, questo ferro è di una bella tinta violetta, capace di ravvivare anche un’attività pesante come lo stirare!

 

BaByliss ST100E

Per chi non vuole rinunciare alla bellezza neanche in viaggio, poi, ci sono gli elettrodomestici per la cura della persona, come ad esempio l’Epilatore Luce pulsata Bellissima Flash&Go di Imetec, ideale per la rimozione definitiva dei peli in eccesso e adatto per tutte le zone del corpo, anche quelle più sensibili – perfetto per chi parte per mete che richiedono una linea bikini impeccabile. Per le maniache della piega dei capelli, Babyliss ha pensato ad una piastra per capelli color viola, il modello ST100E, con design moderno e sottilissimo, adatta a essere infilata anche nel trolley più pieno.

 

Set da Viaggio Howell

E se partite sempre con la valigia sull’orlo dello scoppio, il Set da Viaggio Howell fa per voi: contiene tre importanti elettrodomestici in versione “travel”, ovvero di dimensioni contenute, ideali per essere portati sempre con voi. Il kit contiene un piccolo phon, un ferro da stiro ed un adattatore universale, degli elettrodomestici assolutamente essenziali per i vostri viaggi – inoltre, tutto il kit è di un bel giallo sole! Ed è in versione compatta anche il Bollitore a Immersione Rommelsbacher: un bel rosso fuoco per questo utilissimo elettrodomestico da viaggio che vi permetterà di preparare bevande calde ovunque voi vi troviate!

Non rinunciate alla vivacità dei colori e alla comodità che i vostri elettrodomestici preferiti vi regalano: consultate il nostro Speciale Elettrodomestici Colorati e la sezione dedicata a questa apparecchiature su Kelkoo!

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati

Destinazioni… televisive!

Appassionati di serie televisive americane e viaggi? Perchè non pensate ad un bel viaggetto nelle città statunitensi per combinare le vostre passioni? In questo modo, oltre che a visitare delle splendide città, avrete l’opportunità di rivivere i momenti più belli delle vostre serie del cuore! Ecco alcune delle località più famose: Los Angeles

Credits: aimcollectibles

Dozzine e dozzine di serie sono state ambientate nella città degli Angeli: con la vicinanza ad Hollywood, patria dello spettacolo, i produttori di telefilm si sono davvero sbizzarriti. Partiamo, ad esempio, con una delle serie action più seguite negli ultimi anni, “24”: le tumutuose vicende del super eroe Jack Bauer, interpretato da Kiefer Sutherland, si svolgono proprio nella città californiana. Anche il classico “90210” è stato girato in una delle zone più esclusive di Los Angeles, il quartiere di Bevery Hills, dove Brenda, Brendon, Dylan, Kelly e compagnia bella affrontavano i drammi, per così dire, della teen-age “bene” americana, così come un altro storico telefilm degli anni 90, “Il Principe di Bel Air”, interpretato da uno spassosissimo Will Smith, è ambientato a Bel Air, appunto, altra zona ricchissima losangelina. Seattle

credits: heyuguys.co.uk

Anche nella famosa città della west coast, salita alla ribalta da qualche anno a questa parte, sono state girate moltissime serie televisive diventate di culto tra gli appassionati. Partiamo con un telefilm che è tuttora in onda, ed è amatissimo da milioni di persone in tutto il mondo: stiamo parlando di Grey’s Anatomy, che racconta le intriganti (seppur a volte un po’ troppo lacrimose!) vicende di specializzandi in medicina. Anche Six Feet Under e Dark Angel, che lanciò una giovanissima Jessica Alba, sono state girate in questi luoghi. Se invece avete voglia di uscire dalla città, noleggiate una macchina e dirigetevi verso le Cascate di Snoqualmie e la cittadina di North Bend – in questi luoghi sono state girate le inquietanti vicende di Twin Peaks, surreale telefilm del grande David Lynch. Miami

Credits: nydailynews

Appena si pronuncia il nome di questa città della Florida, la mente di tutti gli appassionati di telefilm pensa una sola cosa: CSI! Ebbene sì, il mitico Horatio Cane svolge le sue indagini proprio nella calda città. Particolare della zona le Everglades, zona paludosa al margine della città e  luogo di ritrovamento cadaveri preferito dagli autori della serie! Un altro famoso killer della TV che ha usato proprio le Everglades per nascondere le proprie vittime è Dexter, l’amabile e complessato assassino con morale interpretato da Michael C Hall. Ma niente paura – le Everglades, nel mondo reale, sono un frequentatissimo parco naturale con visite guidate e avventurose esperienze sulle air boats – si, proprio quelle di Horatio!

Pubblicato in Autonoleggio, Vacanze | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

La nostra Africa

L’inverno è arrivato, e con che forza! Tra sciarpe, cappelli e guanti, sognamo di stare in costume e infradito, magari su una bella spiaggia. Non sopportate già più i climi rigidi di questa settimana? Benissimo, è arrivata l’ora di volare verso una delle mete più calde del nostro pianeta: l’Africa. Kelkoo vi propone oltre diecimila soluzioni, tra viaggi di lusso, tour e lastminute, per visitare il continente più caldo che ci sia. Le mete interessanti sono moltissime: scopriamone alcune.

Tunisia

Credits: my-world.travelguides

Tra le mete africane, prima fra tutte è la Tunisia, lo stato più a nord nel continente africano e, quindi, la zona più facilmente raggiungibile dall’Italia. La Tunisia è bagnata dal Mar Mediterraneo, ed è la meta scelta dalla maggiorparte dei turisti europei, proprio grazie alla sua prossimità con il Vecchio Continente: a meno di due ore da Milano e Roma, questo paradiso africano vi attende! Le località turistiche in Tunisia sono moltissime, tra le quali spiccano Susa e Hammamet, ma la più conosciuta, e la più bella da visitare è Djerba, con i suoi molteplici villaggi e le sue spiagge di acqua cristallina.

Madagascar

Se cercate un viaggio più avventuroso e diverso, puntate sul Madagascar: l’insulare stato, collocato nell’Oceano Indiano, è un paradiso in tutti i sensi: non solo acque pulite e spiaggie da sogno, ma anche una biodiversità senza pari – flora e fauna vi aspettano con specie endemiche, ossia esclusive dell’Isola, per rendere il vostro soggiorno davvero indimenticabile tra relax e scoperte naturali. L’ecoturismo è, infatti, la maggiore attrattiva del Madagascar, con le numerosissime specie di lemuri, simpaticissimo primate dagli occhi pazzerelli, e le spiagge coralline del nord – famosa per questo l’isoletta Nossi Be.

Capo Verde

Credits: Kaiser Travel

Con una temperatura media sui 25° gradi, Capo Verde si conferma come una delle mete più gettonate di questi ultimi anni. L’arcipelago, formato da dieci isole di origine vulcanica , è situato a circa 500 chilometri dalle coste del Senegal, nell’Oceano Atlantico. Questo garantisce un mare (anzi, un oceano!) limpido, un clima tropicale e… una vacanza da sogno! Particolarmente belle l’Isola di Boavista e di Sal: da non perdere!

Kenya

Questo stato africano, a differenza purtroppo di altre aree, sta segnando un grosso sviluppo, sia grazie alle attività economiche, che si concentrano sopratutto nell’area della capitale, Nairobi, sia grazie al turismo. D’altronde, persino i vip di oltreoceano gradiscono questa parte d’Africa: Angelina Jolie e Brad Pitt hanno scleto proprio il Kenya per fare nascere i loro eredi!

Marocco

Credits: tastefortravel.com.au

Altra meta molto gettonata dai turisti europei è proprio il Marocco, che si sta affermando come una tra le mete più popolari del turismo africano, grazie alla vicinanza all’Europa. E sono proprio gli Italiani, con Francesi, Tedeschi e Spagnoli, a costituire la maggiorparte dei sorprendenti otto milioni di turisti che hanno visitato questo Paese. Ma il suo successo non è dovuto solo alla comodità: il Marocco, oltre alle spiagge atlantiche e mediterranee famose in tutto il mondo, offre anche moltissimi itinerari culturali (come le visite alle città imperiali) e naturali (tra il deserto del Sahara e le vette dell’Atlante).

L’Africa è più vicina di quanto sembri: scoprila con le offerte di Kelkoo!

 

Pubblicato in Vacanze | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati