Vacanza in Salento, l’estate è alle porte!

E’ quasi estate – si pensa alle vacanze! La voglia di sole, sabbia e mare aumenta con il bel tempo – purtroppo, a parte per qualche fortunato, la crisi incide anche sulle possibilità di poterci sbizzarrire con le vacanze. Questo clima di austerity, però, può essere utile ad avere un pretesto per riscoprire i tesori a noi vicini, invece che cercare luoghi da sogno a migliaia di chilometri (ed Euro!) dalla nostra bella Italia.

Una delle mete più cercate è in voga in questi ultimi anni è il Salento, la zona meridionale della Puglia – per intenderci, il tacco dello “stivale”! In tantissimi, infatti, hanno scelto le sue bellissime spiagge per le loro vacanze estive, approfittando del clima meraviglioso, degli scenari naturali mozzafiato e della grande cultura che caratterizza questo territorio.

Lo splendido mare salentino

Le mete più ricercate sono quelle intorno a Gallipoli, Ostuni, Taranto e Brindisi, mentre la destinazione top rimane Santa Maria di Leuca, la località pugliese più a Sud in assoluto, dove potrete assistere all’incontro dei due mari, lo Jonio e l’Adriatico. Ma il Salento non è solo mare e divertimento: imperdibili e assolutamente da visitare anche Lecce e Otranto, due preziose gemme salentine ricche di fascino e interessanti incroci culturali.

Durante l’estate, sono varie le manifestazioni che si svolgono in tutte le parti della penisola salentina, come le tantissime sagre e feste di paese, che assicurano ottimo cibo e fuochi d’artificio. Parlando di fuochi artificiali, se programmate le vostre vacanze in Salento intorno a Ferragosto, non perdetevi lo spettacolo pirotecnico in mare a Santa Maria di Leuca – dozzine di barche e gommoni si recano al largo per gustarsi lo spettacolo in prima linea.

Ovviamente il Salento è anche molto famoso per la cultura enogastronomica – nelle zone del leccese, assolutamente imperdibile il rustico, una prelibatezza di pasta sfoglia ripiena di pomodoro e besciamella, un attentato alla linea, ma che bontà!  Famose anche le pittule, frittelle salate ripiene di verdura o di ingredienti a piacimento. Per chi impazzisce per i dolci, imperdibili i dolci a base di pasta di mandorle e sopratutto il pasticciotto, morbido dolcetto di pasta frolla ripieno di crema pasticcera. Infine, gli amanti del vino troveranno grande soddisfazione nel Salento, patria natìa di famosi e pregiati vini DOC come il Primitivo di Manduria o il Negroamaro.

Rustico Leccese

Grandissima anche la cultura artistica in questo territorio, che ha donato al panorama italiano grandi nomi come Negroamaro, Dolcenera, Emma Marrone nell’ambito della musica contemporanea, ma non dimentica le proprie radici e, anzi, le valorizza al massimo. Tipica  della regione la pizzica, un particolare ballo tradizionale ballato e suonato da gruppi giovani e meno giovani e celebrato ogni anno nell’ambito di una delle manifestazioni più importanti del Salento, la Notte della Taranta, che attrae migliaia di visitatori e ospiti nazionali e internazionali di alta importanza ogni anno.

La vasta folla alla Notte della Taranta

Programmate la vostra vacanza in Salento con Kelkoo Viaggi!

Questa voce è stata pubblicata in Vacanze. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.