Voli: i 5 segreti per un viaggio perfetto

Pronti alla partenza ma l’idea di prendere un volo vi fa passare la voglia di andare in vacanza? Volare non è per forza una seccatura – con questi semplicissimi seppur utili consigli, il vostro volo sarà… una passeggiata!

1. Etichetta del Bagaglio

Se, per sfortuna, il vostro bagaglio divesse essere imbarcato per errore su un altro volo, questo metodo utilizzato da svariate decadi può essere utile nel rintracciamento dei vostri averi. Una volta queste etichette portavano righe e righe di testo – nome, cognome, indirizzo di residenza, indirizzo dell’hotel, date di viaggio. Al giorno d’oggi è sufficiente scrivere il proprio nome e cognome, il vostro numero di cellulare con annesso prefisso internazionale (0039 e il vostro numero), e, al limite, un indirizzo email.

2. Borsette di plastica e prodotti beauty formato travel

Devono essere richiudibili ermeticamente, di dimensioni circa 20×20 centimetri (per la capacità totale di un litro) e completamente trasparenti. Al proprio interno possono contenere fino a 5 contenitori da 100 ml l’uno. Non giungete impreparati all’imbarco – i controlli sono molto severi e rischiate di dover gettare i vostri prodotti liquidi come profumi, bagnoschiuma, make up e quant’altro. Attenzione – anche mascara, gel, creme sono considerati liquidi; acquistate delle confezioni travel per non rischiare di trovarvi a destinazione senza i vostri prodotti preferiti!

3. Bagaglio a mano a regola

Tutte le compagnie aeree hanno diverse disposizioni a riguardo, ma pressochè tutte hanno restrizioni per il bagaglio a mano – per evitare di dover pagare salatissime multe al check-in, acquistate un bagaglio conforme alle misure consentite, che generalmente si aggirano intorno ai 50x40x25 cm. E’ però indispensabile controllare sulla propria carta d’imbarco o sul sito della compagnia aerea le misure precise.

4. Pacchetto di cicche senza zucchero

Sembra un consiglio assurdo, vero? E invece masticare una cicca (rigorosamente senza zucchero e in gusti freschi come la menta) può aiutarvi a volare con maggiore comfort. Come? E’ semplice – avete presente la fastidiosa sensazione di orecchie tappate che si avverte mentre si è in volo, specialmente in fase di decollo e atterraggio? Grazie alla masticazione di un chewing gum, questa sensazione scomparirà. Inoltre, per alcuni, masticare una gomma permette di attenuare la nausea da movimento.

5. Vestiti e scarpe comode

Anche se il vostro volo è di breve durata, cercate di prediligere un abbigliamento comodo; una tuta sportiva, ad esempio. Sopratutto se viaggiate con compagnie low cost che, si sa, non sono rinomate per posti a sedere particolarmente spaziosi, è importante avere un abbigliamento che non vi renda il viaggio poco confortevole. Un paio di scarpe comode, poi, è ancora più importante: l’aria dell’aereo, che è pressurizzata in maniera particolare, può far gonfiare mani e piedi – è quindi importante avere calzature che non ci facciano “esplodere” i piedi e che non rendano il nostro viaggio un incubo!

Questa voce è stata pubblicata in Voli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.